Palio degli Alfieri – Calvi dell’Umbria

Palio degli Alfieri

L’elemento che più ci affascina è il Corteo Storico della Festa del nostro patrono San Pancrazio. L’accuratezza delle rievocazioni storiche nei Paesi che ci ospitano con i nostri spettacoli, i Borghi medioevali, il pregio dei costumi, rigorosamente ispirati alle epoche di appartenenza e la maestria delle sartorie nel riprodurre fedelmente gli abiti, traendole da affreschi e dipinti d’epoca, fanno dei cortei uno spettacolo davvero unico che non ha eguali nel mondo. Da qui l’idea di creare anche a Calvi una manifestazione storica folcloristica che non ha precedenti o simili. “IL TROFEO DEGLI ALFIERI”

NEW GENERATION: IL TEATRO E LA BANDIERA. Il progetto “New generation: il teatro e la bandiera è finalizzato a promuovere l’attività teatrale nello spettacolo degli sbandieratori. Una didattica innovativa e culturalmente stimolante che non si realizza solo con il lancio della bandiera, ma con la materia viva che è il teatro. In questa ottica la palestra dove ci alleniamo non è uno “stabile” e il teatro non è un corpo estraneo, ma si integra negli obiettivi da perseguire trasformandosi in strumento di conoscenza, una forma interattiva di linguaggi diversi, un prezioso strumento formativo polivalente, multidisciplinare e interdisciplinare. Avvicinandosi al laboratorio, lo sbandieratore, sceglie di mettersi in gioco e di togliersi ogni maschera, al fine di riscoprirsi portatore già di un messaggio personale, nella performance della bandiera ma anche recitando con la bandiera. Proporre al Pubblico uno spettacolo fatto di bandiere e suoni (classico spettacolo di sbandieratori) ma anche di recitazione. La storia della bandiera nei secoli e la sua evoluzione, fin ai nostri tempi. Cosa era l’Alfiere e come si è trasformato.

ELEMENTI CARATTERISTICI E INNOVATIVI DI QUESTO PROGETTO SONO: Un nuovo modello di metodologia che comprende strumenti e tecnologie, visuali e multimediali, più adatti alla realtà comunicativa nella quale sia il ragazzo che l’adulto è immerso. – La capacità di stimolare la creatività attraverso la realizzazione di produzioni innovative. – L’osservazione di un fenomeno e il “fare insieme” consentono agli sbandieratori di diventare parte attiva del loro processo di apprendimento, sollevandoli dalla paura della valutazione e lasciandoli liberi di provare, sbagliare, confrontarsi.

SCOPO: Promuovere un evento storico unico, dividere per una volta il Gruppo Sbandieratori Carbium in una gara dove i nostri ragazzi avranno la possibilità di migliorare le loro preparazione e mettere il Gruppo in condizioni di migliorare in futuro le loro performance.  Offrire a Calvi una Manifestazione dove le 4 contrade rappresentate avranno un palio, un trofeo, un modo per far partecipe tutta la Popolazione e far nascere quella sana rivalità che farà solo del bene all’evento.  In futuro esportare il Trofeo anche nei paesi che richiederanno il nostro servizio/spettacolo. Spiegare al pubblico presente che il gioco della bandiera nacque in età medievale. Tra i giochi militari, quello della bandiera era considerato il più nobile ed era quello che richiedeva maggior perizia. Tuttavia, nel corso della sua storia, la bandiera non è stata utilizzata soltanto in ambito militare. Si può certamente affermare che questa era presente anche nella sfera festiva: ad esempio, si poteva ammirare nei periodi di pace in occasione di parate e, in questi casi, l’alfiere portava, a volte sventolando, i vessilli di nobili, papi, città o eserciti. Nel XVII secolo, presso le corti dei grandi principi italiani, erano soliti i giochi con le bandiere per intrattenere i cavalieri e le dame. Nel corso degli anni, il gioco della bandiera si è trasformato considerevolmente fino ad oggi.

I MUSICI: si divideranno i tamburi, le trombe faranno da cornice per l’intero spettacolo e suoneranno unite per le 4 contrade e accompagnano le esibizioni degli sbandieratori  che rappresentano le contrade.

SBANDIERATORI: n° 6 per ogni Contrada, saranno con costumi nuovi, cuciti appositamente con i colori e gli stemmi della contrada di appartenenza.  Stessa cosa per le bandiere e le calze. Gara di singolo e piccola squadra per la durata massima di ogni contrada di 10 min circa. Il saluto finale sarà con tutto il Gruppo compattato di nuovo in un esercizio a 20/24 sbandieratori.

REGOLAMENTO: redatto dal Gruppo Sbandieratori Carbium. 

I GIUDICI: saranno sbandieratori chiamati appositamente da altri Gruppi amici.

Event Details

New Generation: Il teatro e la Bandiera (parte recitata)

Il Gruppo Sbandieratori e Musici Carbium di Calvi dell’Umbria si dividerà nelle quattro contrade che rappresentano Calvi: FIAMME – CASTELLO – CROCE – DRAGO

GRUPPO SBANDIERATORI CARBIUM - CALVI DELL'UMBRIA
Piazza Mazzini, 13, 05032 Calvi dell'Umbria (TR)
Email: sbandieratoricarbium@gmail.com

Photos
Palio degli Alfieri
Palio degli Alfieri
Palio degli Alfieri
Palio degli Alfieri
Palio degli Alfieri
Palio degli Alfieri
Palio degli Alfieri
Palio degli Alfieri
Palio degli Alfieri
Palio degli Alfieri
Palio degli Alfieri
Palio degli Alfieri
Palio degli Alfieri
Palio degli Alfieri
Event Details