Festa di San Bernardino – Montefranco

Festa di San Bernardino

La festa trae origine dalla devozione della popolazione di Montefranco nei confronti di San Bernardino da Siena che, nel 1444, soggiornò nel paese predicando e compiendo miracoli, durante il suo ultimo viaggio verso l’Aquila, dove morì il 20 Maggio. I festeggiamenti coinvolgono tutte le associazioni del territorio, durano una settimana e si svolgono nella seconda quindicina di Maggio con diverse manifestazioni: rievocazione storica, gara di tamburini (De bello rytmico), stand gastronomico, mostre, serate musicali, giochi popolari e la tradizionale processione con corteo storico che si tiene la Domenica tra il 20 e il 26 Maggio.

Storia e Leggenda
Numerose sono le fonti storiche che riportano il passaggio di S. Bernardino da Siena a Montefranco e tutte fanno risalire la costruzione del convento in località Monzano, ad una precisa richiesta del grande Predicatore che così volle essere ricordato dagli abitanti dell’antico borgo che volevano trattenerlo presso di loro dopo che si era diffusa la notizia dei miracoli  compiuti; Bernardino infatti aveva chiesto ospitalità ad una poverella  la quale non aveva nulla da offrire, ma, dopo le insistenze del frate, trovò, nella madia, una gran quantità di pane e la vecchia botticella piena di vino.

Alla grande meraviglia seguì la consapevolezza di trovarsi al cospetto di un Santo, la voce corse per tutto il paese e i Montefrancani accorsero acclamando S. Bernardino, il quale, prima di partire indicò il luogo dove avrebbe voluto che fosse costruito un convento, facendo miracolosamente scaturire una sorgente di acqua. Il Papa Nicolò V con bolla “Piis Fidelium Votis” del 25 Giugno 1450, concesse la facoltà di erigere il convento tuttora esistente.

La Tradizionale Processione
La mattina della Domenica Montefranco offre uno spettacolo insolito: alle sei i tamburini cominciano a girare per il paese dando così la sveglia a tutta la popolazione, i costumanti del corteo storico alle sette si riuniscono in chiesa per la messa che dà inizio alle celebrazioni, al termine, mentre ci si raduna per la processione, gli sparatori partono, preceduti dai tamburini di San Bernardino, e appena fuori del paese iniziano gli spari a salve con carabine e mortai. Parte quindi il corteo storico con Podestà, Capitano del popolo, dame e cavalieri, gonfalonieri, armigeri e popolani, segue la banda musicale, il parroco con la reliquia del Santo, il quadro con il monogramma di S. Bernardino e infine il popolo. La processione scende per l’antica scorciatoia fino alla statale Valnerina, dove si svolge la cerimonia centrale per la parte storica: il Podestà offre la terra di Montefranco al Capitano del Popolo il quale invoca la benedizione del Santo. Si riparte quindi verso il convento dove, alle 11 si celebra la Messa e i santesi offrono a tutti le tipiche ciambelle.

La Società Pietro Micca
Il gruppo sparatori di Montefranco cerca di mantenere viva la tradizione dello sparo a salve durante la processione di S. Bernardino, con mortai, carabine e pistoni ad avancarica. Il primo statuto della associazione risale al 1900, ma l’usanza dello sparo di festa è antichissima e presente in tutti i paesi, già nel 1592, in un resoconto nel comune di Arrone si parla di spese per la polvere da sparo per i mortai.

La Rievocazione Storica
Nasce nel 1986 con la rappresentazione del miracolo di S. Bernardino, ma negli anni successivi è stata ampliata con quadri storici e spaccati di vita quotidiana che hanno coinvolto gran parte della popolazione. Viene organizzata nelle ore serali del fine settimana, presso il centro storico di Montefranco, da Porta Franca  a Porta Spoletina che viene animato da personaggi in costume rinascimentale: c’è il cambio monete, il falegname, il fabbro, la speziale, i mastri cerai, l’osteria,  e molte altre botteghe con la rappresentazione della vita del borgo nel 1444, di cui la manifestazione centrale resta sempre la rappresentazione del miracolo di S. Bernardino.

Il Gruppo Tamburini
E’ stato costituito nel 2012 da un gruppo di ragazzi di Montefranco, si esibisce in varie manifestazioni e durante la Rievocazione storica, la sera del Sabato, organizza il DE BELLO RYTMICO, una gara tra gruppi di tamburini storici di varie località dell’Umbria e Regioni limitrofe.

 

Event Details

COMITATO FESTEGGIAMENTI SAN BERNARDINO DA SIENA
Via A. Saffi, 12, 05030 Montefranco (TR)
Email: com.fest.sanbernardino@hotmail.com

Photos
Festa di San Bernardino
Festa di San Bernardino
Festa di San Bernardino
Festa di San Bernardino
Festa di San Bernardino
Festa di San Bernardino
Festa di San Bernardino
Festa di San Bernardino
Festa di San Bernardino
Festa di San Bernardino
Festa di San Bernardino
Event Details